Do you play English?

Do you play English?

Do you play English?

Do You Play English?: un percorso di gioco alla scoperta della lingua inglese.

Dai 4 agli 11 anni

15 - 16 settembre 2018 e 22 - 23 settembre 2018

Presso Vicolungo (NO) e Castelguelfo (BO)

Do You Play English?: un percorso di gioco alla scoperta della lingua inglese.

Dai 4 agli 11 anni

15 - 16 settembre 2018 e 22 - 23 settembre 2018

Presso Vicolungo (NO) e Castelguelfo (BO)

L'attività

Torna l’appuntamento con i laboratori MUBA creati in collaborazione con The Style Outlets in concomitanza con l’apertura delle scuole. Tema portante di quest’anno sarà la lingua inglese, sviluppato attraverso la metafora del viaggio.

 

Nei week-end del 15-16 settembre e 22-23 settembre 2018 presso gli outlet di Vicolungo e Castelguelfo sarà allestito un vero e proprio percorso ad ingresso gratuito rivolto ai bambini dai 4 a 11 anni, composto da quattro tappe di gioco differenti. 

 

Il meccanismo di gioco di ‘Do you play English?’ è facile e intuitivo: i bambini sono invitati a scegliere un itinerario tra diverse destinazioni possibili ed esplorando le quattro postazioni di gioco hanno la possibilità di costruire il loro diario di viaggio in lingua inglese.

 

L’obiettivo di “Do you play English?” è quello di fornire attraverso il gioco e la creatività alcuni strumenti linguistici di base utili per muoversi nel mondo e vivere nuove esperienze. In particolare modo si usa la metafora del viaggio e dell’esplorazione quali motori di una spontanea curiosità verso una lingua straniera. 

 

Ogni attività presente all’interno del percorso di gioco consente ai bambini di acquisire un piccolo dizionario tematico completo di vocaboli ed espressioni. Inoltre in ogni postazione si gioca con materiali e tecniche diverse. 

 

La scelta quindi è quella di promuovere l’apprendimento della lingua inglese, stimolando allo stesso tempo la passione e il desiderio di viaggiare, alla scoperta di luoghi nuovi e diversi.

Le quattro tappe di gioco

  • Cosa metti in valigia?: i bambini si avvicinano ai termini inglesi di oggetti di uso quotidiano, come indumenti e oggetti per la cura della persona. Attraverso la tecnica del collage, con carte colorate, cartoncini, colla e forbici i bambini preparano la loro valigia con tutto il necessario per il loro viaggio. Una check-list in inglese li aiuterà a ricordarsi di portare tutto l’occorrente

 

  • Cosa vedi: i bambini familiarizzano con il vocabolario inglese legato ad ambienti specifici: dall’ombrellone alla tenda da campeggio, da come si dice collina, al vocabolo per identificare un bosco. I bambini hanno a disposizione matite colorate, pastelli a cera e pennarelli per realizzare una cartolina di viaggio che rappresenti il panorama del luogo di destinazione. Gli elementi caratterizzanti del paesaggio sono suggeriti da vocaboli in inglese presenti sulla scheda. 

 

  • Cosa mangi?: i bambini scoprono il lessico inglese utilizzato per identificare le pietanze tipiche delle diverse destinazioni attraverso i termini indicati su una scheda raffigurante un posto tavola. E’ presente un tavolo imbandito di adesivi con tanti piatti diversi che i bambini possono individuare per comporre il loro piatto

 

  • Come ci vai?: i bambini incontrano i termini inglesi legati ai mezzi di trasporto e ai biglietti necessari per partire. Dopo aver scoperto quale mezzo li porterà a destinazione, sono invitati a compilare il biglietto e rappresentare il mezzo con cui viaggeranno. 

L'attività

Torna l’appuntamento con i laboratori MUBA creati in collaborazione con The Style Outlets in concomitanza con l’apertura delle scuole. Tema portante di quest’anno sarà la lingua inglese, sviluppato attraverso la metafora del viaggio.

 

Nei week-end del 15-16 settembre e 22-23 settembre 2018 presso gli outlet di Vicolungo e Castelguelfo sarà allestito un vero e proprio percorso ad ingresso gratuito rivolto ai bambini dai 4 a 11 anni, composto da quattro tappe di gioco differenti. 

 

Il meccanismo di gioco di ‘Do you play English?’ è facile e intuitivo: i bambini sono invitati a scegliere un itinerario tra diverse destinazioni possibili ed esplorando le quattro postazioni di gioco hanno la possibilità di costruire il loro diario di viaggio in lingua inglese.

 

L’obiettivo di “Do you play English?” è quello di fornire attraverso il gioco e la creatività alcuni strumenti linguistici di base utili per muoversi nel mondo e vivere nuove esperienze. In particolare modo si usa la metafora del viaggio e dell’esplorazione quali motori di una spontanea curiosità verso una lingua straniera. 

 

Ogni attività presente all’interno del percorso di gioco consente ai bambini di acquisire un piccolo dizionario tematico completo di vocaboli ed espressioni. Inoltre in ogni postazione si gioca con materiali e tecniche diverse. 

 

La scelta quindi è quella di promuovere l’apprendimento della lingua inglese, stimolando allo stesso tempo la passione e il desiderio di viaggiare, alla scoperta di luoghi nuovi e diversi.

Le quattro tappe di gioco

  • Cosa metti in valigia?: i bambini si avvicinano ai termini inglesi di oggetti di uso quotidiano, come indumenti e oggetti per la cura della persona. Attraverso la tecnica del collage, con carte colorate, cartoncini, colla e forbici i bambini preparano la loro valigia con tutto il necessario per il loro viaggio. Una check-list in inglese li aiuterà a ricordarsi di portare tutto l’occorrente

 

  • Cosa vedi: i bambini familiarizzano con il vocabolario inglese legato ad ambienti specifici: dall’ombrellone alla tenda da campeggio, da come si dice collina, al vocabolo per identificare un bosco. I bambini hanno a disposizione matite colorate, pastelli a cera e pennarelli per realizzare una cartolina di viaggio che rappresenti il panorama del luogo di destinazione. Gli elementi caratterizzanti del paesaggio sono suggeriti da vocaboli in inglese presenti sulla scheda. 

 

  • Cosa mangi?: i bambini scoprono il lessico inglese utilizzato per identificare le pietanze tipiche delle diverse destinazioni attraverso i termini indicati su una scheda raffigurante un posto tavola. E’ presente un tavolo imbandito di adesivi con tanti piatti diversi che i bambini possono individuare per comporre il loro piatto

 

  • Come ci vai?: i bambini incontrano i termini inglesi legati ai mezzi di trasporto e ai biglietti necessari per partire. Dopo aver scoperto quale mezzo li porterà a destinazione, sono invitati a compilare il biglietto e rappresentare il mezzo con cui viaggeranno. 
CHIUDI

Questo sito utilizza cookies, chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informazioni. CHIUDI